Reiki Faq – domande frequenti

Reiki FAQ – le domande più comuni

Qui troverete la risposta ad alcune delle domande più spesso rivolte agli insegnanti di Reiki, non esitate a scriverci qualora aveste altre Reiki Faq!

 

Tutti possono fare Reiki?

Si, è una tecnica semplice che si può imparare a qualunque età, si tratta di recuperare una capacità innata che abbiamo tutti. Ci sono corsi adatti a tutte le esigenze e situazioni, sia di gruppo che individuali a richiesta, anche persone con disabilità gravi di qualunque genere ne possono trarre grandi benefici.

Ci sono controindicazioni?

Non ci sono controindicazioni, il Reiki porta sempre equilibrio per il massimo bene della persona, così come ampiamente dimostrato dalle centinaia di testi di sperimentazione sul Reiki e dalla sua applicazione presso Ospedali e Reparti di riabilitazione. Occorre prestare attenzione in alcuni casi specifici che vengono ben spiegati durante il corso, ma solo perchè funziona troppo bene!.

Il Reiki sostituisce le terapie tradizionali?

Assolutamente no. Il Reiki è complementare alla medicina tradizionale, anzi la sinergia è fondamentale e può accelerare ancora di più il processo di guarigione. Si diminuirà naturalmente e gradualmente l’uso di farmaci allopatici tradizionali man mano che si riacquista il benessere. Non vi verrà mai chiesto di interrompere le cure prescritte dai vostri medici curanti né cambiare il vostro stile di vita. Il reikista non è un medico, non fa diagnosi e non si sostituisce alla professione medica.

Per fare o ricevere Reiki bisogna crederci?

No, il Reiki funziona sempre. Non importa affatto se chi lo pratica o lo riceve ci creda o no, funziona anche su animali, piante, persone incoscienti, cibi, bevande e così via. Se diamo una penna ad un cieco funziona anche se non crede e non vede che scrive.

A che età ci si può iscrivere ad un corso di Reiki?

I corsi intensivi o su due/tre giorni sono rivolti a tutti dagli 11 anni in su, anche se ci sono corsi specifici per adolescenti fino ai 17 anni pensati su misura per loro durante i periodi festivi. Per i bambini dai 5 ai 10 anni vengono organizzati corsi di un solo pomeriggio, in forma di gioco e con modalità adatte a loro. Sarà il genitore reikista a valutare quale corso scegliere secondo il grado di maturità del bambino e della sua richiesta esplicita. Crescendo, il bambino che ha già reiki, potrà frequentare come ripartecipante i corsi per adulti.

Se smetto di praticare Reiki per un lungo periodo perdo la capacità di farlo?

Il Reiki è un’abilità innata che una volta riattivata non si dimentica e non si perde. Può non essere praticata per anni per ritornare attiva all’occorrenza, come il primo giorno. Il reikista, se vorrà, potrà sempre ripassare ad un corso come ripartecipante, non necessitando più di ricevere le attivazioni ma solo per rinfrescare le sue nozioni.

Posso frequentare solo una parte di un corso?

Per acquisire un qualunque livello è necessario seguire l’intero seminario, non solo una parte.

Si può ripartecipare ad un corso? Ha un costo?

Tutti coloro che hanno già il Reiki, anche se preso con altri insegnanti, possono ripartecipare gratuitamente a qualunque corso ogni volta che lo si desiderano, anche parzialmente, previo accordo con l’insegnante.

Cosa posso fare con il primo, secondo e terzo livello?

Nel primo livello si recupera la capacità innata di riequilibrare se stessi e gli altri ponendo le mani sul corpo fisico. Con il secondo livello si potrà far fluire più Reiki dalle proprie mani, riequilibrare direttamente la sfera mentale ed emotiva, trattare intere situazioni ed inviare Reiki a distanza. Il terzo livello rivolge l'energia verso la parte più profonda dell'individuo portando equilibrio alla sua sfera spirituale, all'anima, permettendo un profondo lavoro di crescita spirituale su di sè.

Viene rilasciato un attestato e del materiale didattico?

Si, al termine del seminario viene rilasciato un attestato di frequenza e tutto il materiale didattico necessario.

Il Reiki é uguale alla pranoterpia?

No, è molto diverso: il pranoterapeuta con una mano assorbe lo squilibrio energetico (malattia) del suo paziente e con l'altra mano da la sua energia, inoltre non può trattarsi da solo. Il Reiki invece è una tecnica di autoguarigione, il reikista è un canale, non usa la sua energia e non la dà al trattato in alcun modo. Dopo un trattamento il reikista si sente bene, anzi meglio di prima perché si è "ricaricato" a sua volta; il pranoterapeuta invece si è “scaricato” perché di energia ha dato la sua. Mentre il pranoterapeuta ha bisogno di tempo per ricaricarsi e ripulirsi  prima di poter di nuovo praticare, il reikista potrebbe dare Reiki per giorni interi senza mai sentirsi stanco.

Dovrò cambiare stile di vita, abitudini o alimentazione?
Sono incinta, posso fare Reiki?

Si, il Reiki è particolarmente indicato per le mamme in attesa: mantenere un buon stato di salute in gravidanza favorisce uno sviluppo armonioso ed equilibrato del bambino. Per questo è consigliabile prendere il Primo Livello per potersi trattare da sole tutto il tempo necessario. Durante il corso viene spiegato nel dettaglio come fare Reiki ad una gestante e dove posare le mani in base al periodo di gestazione. Può essere di grande aiuto in caso di esami invasivi come l'amniocentesi.

Quanto durano i corsi?

Il corso di primo livello dura circa 12 ore, divise normalmente in 2 o 3 sessioni consecutive. Ci sono anche corsi intensivi di 9 ore in una giornata per chi ha problemi oggettivi, lavorativi o famigliari. Il corso di secondo e terzo livello durano una giornata intera, circa 9 ore.

E' possibile imparare il Reiki da soli, senza un corso?

Teoricamente sì visto che Usui si riattivò da solo in seguito ad un lungo percorso di ricerca interiore, di pratica Buddhista, meditazione e digiuno. Non si hanno notizie di altre persone che ci siano riuscite, e poi perché faticare anni quando si può apprendere in qualche giorno di corso?


 

Per ulteriori domande, curiosità e informazioni sul Reiki in generale inviare una mail a laura.losardo@reikiespirito.net

Per saperne di più sul Reiki e i suoi benefici  cliccate qui

Se pensate che questa sezione dovrebbe contenere altre Reiki faq importanti segnalatele inviando una mail a segreteria@reikiespirito.net

 
Reiki Faq - Reiki è per tutti!Reiki Faq - animali

Condividi:
codice